Cause stanchezza e debolezza da cosa può dipendere

Cause stanchezza e debolezza: da cosa può dipendere

Cause stanchezza e debolezza: da cosa può dipendere? Capita a tutti di sentirsi un po’ più fiacchi e affaticati e ovviamente i motivi possono essere moltissimi, dai più semplici a quelli che invece richiedono una consulenza specialistica.

In questo articolo proviamo ad affrontare le cause più comuni della stanchezza e della debolezza. Ovviamente si tratta sempre di indicazioni generiche, che non possono certo diagnosticare gli eventuali problemi di nessuno. Ecco perché il nostro consiglio resta sempre uno e uno soltanto. Quando avete un problema, la vostra migliore soluzione è sempre il vostro medico di fiducia. Vediamo insieme di che costa stiamo parlando.

Cause stanchezza e debolezza: le 5 più comuni

Mancanza di sonno e riposo

Ovviamente, quando parliamo di stanchezza, la prima cosa alla quale ognuno di noi pensa è sempre il sonno. Questo perché si tratta della causa più comune che può portare a questo fastidioso malessere. Non sottovalutate mai l’importanza del sonno e di un buon riposo, perché è uno dei presupposti più importanti per chi vuole salvaguardare la propria salute. Proprio per questo, ecco quali sono i cibi da evitare prima di andare a dormire perché disturbano il sonno.

Depressione

Anche la depressione rientra tra le cause più comuni di questo disturbo. La depressione è ancora oggi una malattia troppo sottovalutata, perché di difficile diagnosi e difficile riconoscimento. Tra le tante conseguenze c’è anche la mancanza di sonno che si trasforma in insonnia vera e propria.

Anemia

Le persone che soffrono di anemia hanno un numero inferiore di globuli rossi rispetto al normale. Questo porta ad una carenza di emoglobina, che implica anche un problema nel trasporto dell’ossigeno. E quando il nostro organismo non riceve abbastanza ossigeno, la primissima conseguenza è proprio la stanchezza cronica.

Ipotiroidismo

Le persone che soffrono di questo disturbo hanno una ghiandola tiroidea che non produce l’ormone tiroideo in quantità sufficienti. Questo ormone è importantissimo per moltissimi aspetti, tra i quali un corretto metabolismo. E tra le prime conseguenze di questo disturbo c’è anche la stanchezza e la debolezza cronica.

Malattie del cuore

Parliamo ora delle cause più gravi, ovvero quelle che riguardano l’insufficienza cardiaca. Quando si è soggetti a questo problema, il nostro cuore non è in grado di pompare sangue ossigenato nel nostro organismo. Di conseguenza, ci sentiamo spesso stanchi. Come già detto, se pensate che la causa della vostra stanchezza sia molto di più che una semplice mancanza di sonno, rivolgetevi al vostro medico di fiducia.