Psoriasi: curiamola a tavola

Psoriasi: la dieta può fare molto per ridurre questa fastidiosa dermatite cronica.

Infatti, tra i fattori che  peggiorano  la psoriasi ci sono le carenze nutrizionali e il sovrappeso.

Serve un menu antinfiammatorio

La psoriasi è una dermatosi  cronica caratterizzata da zone di pelle a squame, con arrossamenti, bruciore, infiammazione e prurito. Tende a migliorare in estate, anche grazie  all’azione dei raggi solari. Le cause non sono ancora conosciute, ma per ridurre i sintomi si può seguire una dieta antinfiammatoria  ricca di antiossidanti e di sostanze nutrienti e lenitive per la pelle.

Il menu punta innanzitutto su frutta e verdura,  meglio ancora se cruda,  pesce, carni magre e frutta a guscio.

La vitamina C facilita tutte le reazioni

È un antiossidante:  ha un ruolo protettivo che contrasta la formazione di radicali liberi, stimola il metabolismo e la produzione di aminoacidi, collagene e ormoni. I cibi ricchi di vitamina C (kiwi, limone, peperoni, ribes, verdure verdi) favoriscono anche  l’assorbimento di vitamina E. Vanno consumati preferibilmente freschi e crudi.

psoriasi

I flavonoidi aiutano la circolazione

Il menu per la psoriasi punta sulle proprietà antiossidanti dei flavonoidi, un gruppo di oltre 4mila pigmenti presenti in percentuali maggiori in alcuni vegetali.

Sono ottime le verdure crude in generale,  ma anche in forma di centrifugati e succhi naturali. Le nuance da preferire sono il blu e il rosso, come le bacche e gli agrumi, ma anche il verde intenso, il bianco e l’arancione.

La vitamina A limita i sintomi della psoriasi

I carotenoidi, i pigmenti presenti in particolare nei vegetali rosso-arancioni come  pomodori, carote e, in generale,  in frutta e verdura, vengono trasformati dall’organismo  in vitamina A, un nutriente essenziale anche per la salute della pelle.

Gli omega 3 proteggono le cellule

Gli acidi grassi tipici dei pesci hanno un’azione antiossidante  e antinfiammatoria. Sono nutrienti essenziali,  capaci di favorire l’assorbimento  delle vitamine liposolubili A ed E dall’effetto protettivo. Inoltre, gli omega 3  stimolano il metabolismo, aumentando l’efficienza con la quale l’organismo brucia  grassi e zuccheri.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...