Cosmetici falsi: come si riconoscono

index.jpegLi puoi trovare al mercato, nei negozi low cost e anche online: creme, trucchi e profumi contraffatti generano, secondo Unipro,  un giro di 108 milioni di euro. Per riuscire ad identificarli leggi molto bene l’etichetta, che deve riportare, per legge, alcune informazioni.

-Nome e sede del produttore o dell’importatore: se viene da un Paese extra UE, il luogo di origine.

-Il lotto di produzione, la durata del prodotto dopo l’apertura (PAO), la quantità ottenuta.

-L’elenco degli ingredienti (o la possibilità di consultarlo), la funzione del prodotto, le precauzioni di impiego.

-I dati devono essere in italiano: no a foglietti fatti a mano e tradotti male.