Coronavirus, immuni senza contagio la scoperta di uno studio

Coronavirus, immuni senza contagio: la scoperta di uno studio

Nuove scoperte sul fronte dell’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus, con un gruppo di ricercatori americani che ha scoperto l’esistenza di immuni al Coronavirus che non sono mai entrati in contatto con il virus.

Una scoperta che apre le porte a notevoli passi in avanti nel trovare una cura a questo virus che ha lentamente sconvolto le nostre vite. Una scoperta che infatti sembra eliminare ogni dubbio relativo alla capacità di un vaccino nei confronti di questo virus.

Anche perché negli ultimi giorni era saltata fuori la notizia che un vaccino per il Covid – 19 potrebbe anche non saltare mai fuori. Ma secondo i risultati di questo studio, invece, il nostro corpo è in grado di riconoscere e combattere il virus. Vediamo insieme i risultati dello studio scientifico.

Coronavirus, esistono gli immuni che non sono stati contagiati: ecco chi non si ammalerà mai

Come detto si tratta di una notizia sicuramente positiva sul fronte della lotta al Coronavirus. Un team di ricercatori americani ha infatti scoperto che esistono gli immuni al Coronavirus. Persone che hanno sviluppato gli anticorpi al virus senza mai essere contagiate.

In poche parole esistono persone che non si ammaleranno mai di Coronavirus. Lo studio è stato condotto da un team di ricercatori del Center for infectious disease and vaccine research” presso “La Jolla Institute for immunology”, in California.

Uno studio che, come detto, apre le porte a numerosissime possibilità positive sul fronte della lotta che la scienza e la medicina stanno combattendo contro il Covid – 19. I ricercatori hanno analizzato un gruppo di persone che avevano sviluppato gli anticorpi al virus.

Hanno dunque dimostrato che il nostro sistema immunitario è sicuramente in grado di riconoscere, combattere ed eliminare il virus. Nel campione di persone che si sono sottoposte al test c’erano anche persone che non erano mai state positive al virus. Persone comunque avevano gli anticorpi.

Persone che dunque hanno sviluppato gli anticorpi al Covid – 19 senza effettivamente ammalarsi e che dunque non si ammaleranno mai. Stando ai risultati dello studio si tratta di persone che sono entrate in contatto con il virus senza però restarne infette. E a proposito di Coronavirus, ecco a cosa servono i test seriologici.