Dieta: riscoprire i legumi

Da sempre considerati un alimento povero, i legumi sono ricchi di fibre, proteine, carboidrati, vitamine, minerali e antiossidanti.

Sono ideali per l’efficienza del sistema nervoso e per tenere sotto controllo il colesterolo e ripulire l’intestino. Sono ottimi anche quelli precotti perché mantengono le loro proprietà nutrizionali.

Le lenticchiesono ricche di proteine, fibre, vitamina C e minerali (ferro e calcio), ma hanno anche un ottimo contenuto di carboidrati. Nutrienti e digeribili, sono un valido aiuto per contrastare stanchezza psicofisica e anemia.

images.jpeg

I ceci contengono una buona percentuale di acido linoleico che, introdotto con la dieta, contribuisce a ridurre i trigliceridi  nel sangue e a contrastare l’innalzamento del colesterolo.

I piselli contengono  una discreta quantità  di vitamine (A, B1, B2 e C) e sali minerali come potassio, calcio, magnesio e fosforo. Digeribili e poveri di grassi, aiutano a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Freschi o surgelati, questi legumi hanno una maggiore concentrazione di acqua e vitamine e un apporto energetico di circa 70 calorie per 100 grammi.