Dieta proteica perdi subito peso

Dieta proteica: perdi subito peso

Ecco come funziona la dieta proteica, un piano alimentare con pasti bilanciati e completi, ricchi di gusto, vari, semplici e pratici. È una dieta che serve per perdere peso in fretta.

Dimagrire può essere più facile con la dieta proteica che prevede il consumo  di prodotti bilanciati sostitutivi di pasti  e spuntini. Semplici e pratici, sono ideali da portare con sé e perciò apprezzati  da chi mangia spesso fuori casa  o ha poco tempo da dedicare alla preparazione  dei cibi.

Dieta proteica: un metodo rapido e mirato

Questa dieta mira a riequilibrare  un’alimentazione spesso  sbilanciata ed eccessivamente ricca di  zuccheri. Lo schema nutrizionale ipocalorico è basato su un apporto corretto di grassi e carboidrati, con un aumentato introito di proteine.

Il regime alimentare è messo a punto  per perdere peso rapidamente e per mantenere il  tono muscolare. Per un’azione d’urto, inoltre, lo schema nutrizionale  prevede la sostituzione di  due pasti principali (colazione e pranzo o colazione e cena), per poi  proseguire con la sostituzione  di un solo pasto al giorno fino al consolidamento  degli obiettivi di linea raggiunti.

Il ruolo delle proteine

Per accelerare il dimagrimento è indispensabile ridurre  l’apporto di zuccheri,  grassi e calorie. Al contrario, si aumentano  le proteine, utili per attivare il metabolismo  e sbloccare i cuscinetti di  grasso. Gli alimenti vengono digeriti e assimilati  in base alla loro composizione, ma anche alla risposta ormonale che attivano.  Per digerire e assorbire il cibo,  infatti, il corpo spende energia e ne serve di più con i cibi proteici.

Dieta proteica: una giornata tipo

Colazione: caffè, tè verde o tisana alle erbe; 200 g di yogurt greco magro con 250 g di fragole o mirtilli.

Spuntino: 1 mela, tè verde.

Pranzo: Crema al cioccolato proteica,  tisana alla rosa canina.

Spuntino: tè verde o tisana alle erbe, una porzione di biscotti proteici.

Cena: 150 g di bocconcini di petto  di pollo o tacchino  in padella con 180 g di peperoni  gialli  e rossi e 1 cucchiaino di olio extravergine e spezie; verdure concesse a volontà condite con poco sale, 1 cucchiaino di olio, succo di limone e aromi e spezie a piacere.