Rossetto: qual è il colore giusto?

Rossetto: per le labbra sono molte le  nuance di tendenza tra cui scegliere quella più giusta.

Luminosa o mat.

Colorare le labbra è il tocco che completa ogni look. Ma sbagliare la scelta del rossetto  giusto  sarebbe un po’ come indossare  un abito che non valorizza. Ecco quindi una serie di consigli per destreggiarsi  tra le tonalità di tendenza, scoprire a chi stanno bene e come applicarle.

Rossetto arancio, fragola, mirtillo

A chi stanno bene questi colori? Le tonalità calde  sono perfette per  chi ha capelli e occhi  castani e pelle ambrata, ma anche  alle brune  dal colorito olivastro.

Prima di applicare il rossetto rosso è meglio disegnare il contorno  con una matita specifica nello stesso colore partendo  dagli angoli esterni verso il centro per il labbro inferiore e al contrario per quello superiore.

rossetto

Mettere il rossetto dagli angoli esterni verso il centro restando però  all’interno del contorno. Rimuovere l’eccesso di prodotto con una velina e applicare il nuovo rossetto.

Rossetto rosa, peonia, fucsia

Tutte le sfumature del rosa stanno bene a chi i capelli biondo cenere, incarnato rosato,  iridi verdi o azzurre. Oppure a chi ha i capelli  castano cenere (privi di riflessi ramati) e incarnato chiaro.  Per ottenere una bocca più carnosa  si può giocare con  due nuance rosa: quella più chiara su tutte le labbra e la più scura sul contorno.

Per un effetto naturale basta stendere prima la matita naturale sulle labbra e poi aggiungere un tocco illuminante solo al centro.