Biondo: scegli il colore che fa per te

Biondo: la tinta che ti dona maggiormente deve essere molto naturale.

Chi scegli il colore biondo, per non commettere errori, dovrebbe mettersi nelle mani di di un parrucchiere  esperto, perché ha la possibilità di  effettuare in sicurezza decolorazione e decapaggi,  spesso necessari per  esibire un total blonde su capelli  bruni o neri e per valutare qual è la tonalità che maggiormente si addice al  fototipo.

Biondo assoluto

Se hai i capelli castani e senti il desiderio di  diventare bionda senza mezze misure, il consiglio è quello di optare per una modifica di al massimo  uno-due toni più chiari,  per evitare antiestetici  contrasti cromatici tra carnagione e capelli.

Scegli la nuance in base  ai tuoi colori naturali : se hai la carnagione molto chiara  è adatto il biondo pastello. Se è rosata o appena sablée, meglio i toni dorati. Con l’incarnato appena dorato, con lentiggini  m non troppo chiaro, perfette le tonalità grano,  ambra, miele e oro.

biondo

Per le brune-brune con la pelle scura l’unico biondo sostenibile è quello estremo,  ossia il platino, in netto contrasto con i colori base.

Colpi di sole

Le mèches o colpi di sole sono tornate di gran moda grazie   a tinte fai da te sofisticate  nei risultati,  ma facili nella realizzazione.

Se sei castana scura scegli schiariture di due toni  al massimo,  con un effetto flamboyage, che colora soltanto le lunghezze. Puoi addolcire la base  schiarendola di pochissimi toni. Perfetto un castano  chiaro caramellato e luminoso  con mèches miele.

Con la base castano chiara osa pennellate più decise,  distribuendole anche  in prossimità delle radici e concentrandoti sul davanti. Se sei bruna  esegui schiariture leggere  da armonizzare  con uno shampoo  o un balsamo  coloranti, con pigmenti mogano o rame.

Biondo sfumato

Lo shatush, ossia un mix di punti luce sulle lunghezze effetto sole & mare,  continua a piacere.

Su una base castana  medio-scura, sono ideali  le sfumature bronde, un caramello bronzeo raffreddato a metà strada tra biondo caldo e freddo. L’effetto  è sofisticato  e naturale allo stesso tempo.

Se  sei castano chiara puoi osare sfumature più decise, giocando con  due livelli di schiaritura: uno leggerissimo, l’altro un po’ più marcato, anche di nuances diverse.