Tag Archives: sole

Insolazione: curiamola in modo naturale

La prolungata esposizione alle radiazioni solari a una temperatura elevata con poca ventilazione, ma anche uno sforzo in clima caldo e umido (magari associato ad un vestiario che impedisce la traspirazione) sono le cause dell’insolazione.

In montagna ciò può verificarsi anche in giornate estive buie e nuvolose, soltanto a causa della minore filtratura dei raggi ultravioletti  e dell’azione del vento.

Una sensazione di malessere generale, associata a stanchezza ingiustificata, nausea, cefalea, vertigini, ronzii alle orecchie sono generalmente i sintomi, seguiti a breve da febbre alta, talvolta con perdita di coscienza.

Nel caso si verificasse, bisogna trasportare il paziente all’ombra in luogo fresco e ventilato, svestirlo e stenderlo con le gambe alzate. Per far raffreddare lentamente tutto il corpo sono consigliate delle spugnature di acqua fredda all’inguine, alle ascelle, sugli arti. Se il paziente è cosciente somministrare bevande a temperatura ambiente (acqua zuccherata, succhi di frutta). Non somministrare medicinali se  non con prescrizione medica. La natura può venirci incontro con dei rimedi molto semplici.

images.jpeg


Argilla

Argilla, cavolo succo

Applicate dei cataplasmi o degli impacchi d’argilla molto freddi sulla nuca, rinnovandoli spesso. Contemporaneamente applicate anche un paio  di cataplasmi sul baso ventre per 2 ore. È utile arricchire con succo di cavolo i cataplasmi o gli impacchi.

Argilla ventilata

In fase di ripresa, bevete acqua abbastanza calda  e salata (va bene anche il sale comune) con 1/4 di cucchiaino d’argilla ventilata: massimo 2-3 bicchieri.

Tutto il buono del sole

La luce del sole penetra nell’organismo  e raggiunge l’ipofisi e l’ipotalamo, situati nel cervello, stimolando varie ghiandole e funzioni. È chiamata anche la “vitamina del sole”: il 90% della vitamina D nell’organismo, infatti, viene prodotta grazie all’esposizione ai raggi ultravioletti … Per saperne di più Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...