Tag Archives: ricordi

Qual è il posto dei ricordi nella nostra memoria?

images.jpegLe alterazioni permanenti delle sinapsi (le connessioni fra neuroni) provocate dalle nostre esperienze, portano alla formazione della memoria.
In parole povere, quando succede qualche cosa che poi in futuro noi ricorderemo, si accende nel cervello un segnale elettrico che provoca vriazioni chimiche e strutturali dei neuroni. 

Queste variazioni si possono verificare grazie a una catena di reazioni che coinvolge diverse molecole fra cui gli ioni calcio e alcuni enzimi e neurotrofine, e il cui risultato finale è il potenziamento delle sinapsi. Tutte queste informazioni sono arrivate fino a noi grazie ad un paziente che in seguito ad una grave forma di epilessia, subì la rimozione di alcune parti di cervello.

La sua malattia migliorò ma  perse completamente la capacità di fissare nuovi ricordi perché le aree rimosse (una parte dei lobi temporali che comprendeva l’ippocampo) erano quelle coinvolte nella formazione della memoria. Il paziente  manteneva i ricordi di quando era piccolo, perché le regioni temporali sono necessarie alla memorizzazione, ma poi i ricordi sono immagazzinati in altre aree. In generale, la memoria dichiarativa (per esempio ricordare un numero) risiede nelle aree della corteccia, mentre quella procedurale (per esempio come si va in bicicletta) dipende da altre regioni, come i gangli della base.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...