Tag Archives: punture

Punture di medusa: cosa fare

Quando si va al mare, si devono fare i conti  con una delle insidie marine capaci  di rovinare la vacanza a tutta la famiglia: le meduse.

Ne esistono numerose specie, che si distinguono per l’aspetto, per le acque che frequentano, per la stagionalità e per la pericolosità.

In caso di puntura

Se l’incontro-scontro con una medusa è avvenuto, è bene uscire dall’acqua  e lavare la parte colpita con semplice acqua di mare, che elimina eventuali tracce di cellule ancora contenenti liquido urticante, evitando una ulteriore liberazione. Di fronte ad un lieve arrossamento può bastare una crema lenitiva idratante, altrimenti se ne usa una antinfiammatoria, a base di cortisone.

index.jpeg


Sono da evitare gli antistaminici, che sono fotosensibilizzanti e possono favorire la comparsa di macchie.

Niente ammoniaca, aceto & Co.

È tradizione popolare considerare utile bagnare la puntura di medusa con ammoniaca, aceto, alcol, ghiaccio o addirittura con l’urina,  oppure sfregarla con sabbia calda.  Ma liquidi diversi dall’acqua salata, persino semplice acqua dolce,  potrebbero favorire il rilascio  di ulteriore veleno.

Per quanto riguarda l’ammoniaca, ci sono studi condotti sulle punture di meduse che ne dimostrano l’inutilità, mentre gli altri rimedi  possono addirittura peggiorare  l’infiammazione e favorire sovrainfezioni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...