Tag Archives: intestino irritabile

Intestino irritabile: cosa fare?

Dolori alla pancia, senso di nausea, gonfiori addominali: sono alcuni dei sintomi della sindrome dell’intestino irritabile (Sii), quella che comunemente viene chiamata colite.

Lo stress e gli alimenti sono due fattori scatenanti della colite, senza però dimenticare che anche le influenze ormonali  sono molto rilevanti. Spesso, infatti, le donne si lamentano dei disturbi solo  durante i giorni del ciclo mestruale. Gli alimenti che più frequentemente scatenano  i sintomi sono latte, formaggi, pizza, vino, bevande gassate, patate, legumi, broccoli. Ma per curare questa patologia  non basta solo escludere alcuni alimenti, bisogna imparare a mangiare lentamente e ad ingerire solo piccole quantità di cibo alla volta.

La Sii è una patologia strettamente collegata a una disfunzione del sistema nervoso enterico. In realtà, i collegamenti tra sistema nervoso enterico  e disturbi gastrointestinali sono molto più complessi e riguardano la flora batterica, il sistema immunitario, quello nervoso centrale e l’alimentazione.

Spesso le persone sono abituate a prendere sul serio solo le malattie organiche ma in molti casi, la malattia non è evidente sull’organo interessato perché il disturbo  è legato ad un difetto di funzione e quindi l’organo non funziona bena anche se non ci sono lesioni visibili dagli abituali accertamenti.

La malattia che più facilmente può essere confusa con la Sii è l’intolleranza alimentare: non sono però due disturbi scollegati. Infatti, un’intolleranza alimentare può a sua volta scatenare in sintomi di una Sii.

colon_irritabile.jpg


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...