Tag Archives: depressione

Depressione: forse dipende da…

La depressione è un malessere subdolo, che si ripercuote negativamente  anche sul fisico, e che troppo spesso viene sottovalutato. Ecco alcuni dei motivi più comuni che portano all’insorgenza della depressione.

Una gravidanza recente.

Spesso la donna vive momenti di depressione  in corrispondenza dei cambiamenti ormonali: durante la pubertà, quando ha il ciclo mestruale, in menopausa o dopo il parto.

Va detto che le depressioni post-partum sono spesso sottostimate  e invece sono un vero problema che,  nei casi più seri,  può rivelarsi l’esordio  di una depressione bipolare. Devono essere curate in tempo.

 

Il consumo di certi farmaci provoca un effetto collaterale.

Una forma particolare di depressione  è quella che deriva dall’assunzione  prolungata di farmaci. Esistono, infatti, diversi tipi di medicinali che  presentano, tra i possibili effetti collaterali,  la comparsa di sintomi depressivi, soprattutto in chi è già predisposto. Fra i più a “rischio” ci sono  quelli prescritti per il trattamento  di malattie croniche,  gli antipertensivi, i betabloccanti o i diuretici, e tutti gli interferoni.

depressione

La tiroide.

Un aumento di peso  unito a mancanza di energie,  sonnolenza, tristezza e apatia potrebbe rivelare  non solo una forma di depression,  ma anche qualche problema  alla tiroide, una ghiandola che produce  gli ormoni Ft3 e Ft4, che regolano molti processi dell’organismo.

Il problema è  soprattutt l’ipotiroidismo,  ma non solo. Forme depressive e mal funzionamento  della tiroide sono spesso  a tal punto correlati che  è stato stimato  che circa il 10% delle donne depresse ha problemi  a questa ghiandola.

Esiste una predisposizione ereditaria.

Quando in famiglia ci sono casi di depressione, la possibilità di soffrire  dello stesso problema sembra  essere doppia nei parenti  di primo grado rispetto  al resto della popolazione. Se dovessero esserci altri casi in famiglia non vanno sottovalutate le prime avvisaglie, come la perdita di interesse e di piacere in quello che si fa, l’apatia o la stanchezza,  ma bisogna subito rivolgersi al proprio medico curante.

 

 

L’ormone del sonno regala la felicità

Una ricerca pubblicata sulla rivista nature Communications, e condotta dall’Università di Los Angeles, rivela che svegliarsi al mattino “è un piacere”.  Infatti l’ormone che ci sveglia, l’orexina o “ipocretina” detto anche ormone “anti-sonno”, governa anche la felicita’ e un suo … Per saperne di più

Depressione: guarire senza farmaci

Sono più di 12 milioni gli italiani che assumono abitualmente psicofarmaci per problemi che vanno dalla depressione grave all’insonnia di notte. Non sempre, infatti,i l ricorso al farmaco  è una necessità. Spesso basterebbe fermarsi e chiedersi cosa c’è che non … Per saperne di più Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...