mondo donna

Separarsi proteggendo i bambini

images.jpegNessun bmbino, per natura, è preparato per la separazione dei propri genitori: è un momento inaspettato, sconosciuto, vissuto spesso come la perdita dell’equilibrio perfetto.

Ma è anche vero che un divorzio affrontato in modo corretto non è destinato a lasciare per forza ferite insanabili. Prima di tutto è da considerare che i figli sentono il cambiamento del clima affettivo in casa; ascoltano le frasi infelici che a volte la coppa si rivolge credendo di non essere sentita; vedono i genitori più assorti nei loro pensieri  e li percepiscono più freddi, tesi o tristi.

I bambini, anche piccoli, si accorgono perfettamente che qualcosa è cambiato ed è inutile, anzi dannoso, fare finta di nulla, nascondere la verità o, peggio, essere incoerenti tra ciò che si dice al bimbo e ciò che in realtà poi si fa.

In questo modo si favorisce  solo il fatto che nella mente dei piccoli nasca l’idea che sia colpa loro  se mamma e papà non vanno più d’accordo o che dipenda da ciò che loro hanno fatto, detto o desiderato. Allora ecco l’emergere dei sensi di colpa che si traducono in malessere, somatizzazioni e problemi scolastici.

Mai come in questo momento i bambini richiedono agli adulti da un lato rassicurazioni e coccole ma, dall’altro, onestà e coerenza. Non nascondete i fatti, rispondete alle loro semplici domande, invece di dare spiegazioni teoriche non richieste e che i bimbi non capiscono; non parlate mai male dell’altro genitore; non fatevi travolgere dalla disperazione davanti a loro; date sicurezza e siate coerenti.

More from mondo donna

Capelli: come combattere le doppie punte

Succede soprattutto se i capelli sono lunghi: sono impoveriti, aridi e senza forza  e la loro parte finale si sifibra e a poco a poco finisce per rompersi e dividersi. Problemi che si possono evitare ed anche risolvere. La parte … Per saperne di più Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...