Perdere i capelli le cause più comuni

Perdere i capelli: le cause più comuni

Parliamo di perdere i capelli, una condizione che capita ad ognuno di noi e che proprio per questo non è assolutamente preoccupante. Detto questo, comunque, c’è da dire che in alcuni casi può essere un sintomo che manifesta una situazione più grave.

Lungi da noi dal voler creare allarmismi inutili, oggi vogliamo semplicemente parlarvi delle cause più comuni per le quali si perdono i capelli. Alcune semplici e normali, altre un po’ più gravi. Vediamo dunque insieme di che cosa stiamo parlando.

Perdere i capelli: le 5 cause principali

Cominciamo con un po’ di numeri. Secondo gli esperti perdere tra i 50 e i 100 capelli al giorno è del tutto normale. Quali sono, allora, le condizioni per le quali dobbiamo preoccuparci? Non è così facile rispondere a questa domanda, proprio perché trattandosi di una condizione così comune è di difficile diagnosi.

Appurato che perdere i capelli è del tutto normale, diciamo che i problemi iniziano a verificarsi quando i capelli non ricrescono più. Cosa dobbiamo fare? E quali sono i motivi? Cominciamo con un problema frequente, ovvero l’alopecia androgenetica. Si tratta di una condizione che può colpire sia gli uomini che le donne e che al momento non ha cure.  Da dire che comunque esistono dei trattamenti per tenerla sotto controllo.

Una delle cause più comuni della perdita dei capelli è lo stress. Quando siamo troppo stressati, infatti, si hanno delle ripercussioni sulla circolazione sanguigna del nostro cuoio capelluto. Questo porta quindi al distacco del capello e alla perdita dello stesso.

In alcuni casi, invece, la perdita dei capelli potrebbe essere dovuta ad una reazione ad un farmaco. Sono molti, infatti, i medicinali che hanno tra gli effetti collaterali il perdere i capelli. In questo caso è sempre meglio chiedere consiglio al vostro medico di fiducia.

In altri casi, invece, possiamo essere di fronte al Telogen effluvium acuto. Parliamo di una condizione che di solito si manifesta dopo circa 3 mesi da una data situazione di stress. Si può verificare anche in seguito a cambiamenti ormonali.

Attenzione però, perché la perdita di capelli può essere dovuta anche a fattori che derivano dalla nostra alimentazione. Come sempre vi ripetiamo, infatti, la nostra dieta è di vitale importanza per la nostra salute. Molto spesso una dieta troppo rigida può dare origine alla perdita dei capelli. E a proposito di questo. Sapete come ottenere pelle e capelli perfetti in 5 mosse?