Pancia addio: la dieta senza lievito

Pancia addio: se elimini il lievito spariranno la pancia gonfia e mal di testa.

Per fronteggiare gli errori nutrizionali di un’alimentazione eccessivamente ricca di  zuccheri e carboidrati, gli esperti consigliano una cura nutrizionale mirata,  parte integrante del trattamento di diversi problemi e della loro prevenzione.

Una questione di accumulo

Lieviti e muffe si trovano in numerosi alimenti  di consumo quotidiano, così, le persone più sensibili possono presentare i classici sintomi di un sovraccarico, manifestando gonfiori  o cattiva digestione e non solo. Così, per evitare di superare la soglia di tolleranza, o per dire pancia addio, vale la pena considerare  almeno qualche giorno di dieta  senza lieviti  e i tanti benefici di un piano nutrizionale messo a punto per contrastare la fermentazione dei cibi.

Attenzione a zuccheri e latticini

Un ambiente acido, ricco di zuccheri e amidi, è la principale causa  della proliferazione dei lieviti, presenti naturalmente nell’organismo in uno stato inattivo e unicellulare. Si tratta delle spore che, nutrendosi di zuccheri, si moltiplicano rapidamente fino  a colonizzare le mucose di stomaco e intestino.

pancia addio

Pancia addio: lo yogurt, amico e nemico

In caso di intolleranza ai lieviti, sarebbe meglio eliminare dalla dieta anche lo yogurt, perché è un prodotto fermentato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...