Dieta Duigan: -2 kg in 7 giorni

Dieta Duigan: stufe di vedervi gonfie e giù di tono? Con questo nuovo regime alimentare potrete perdere fino a 2 chili  in 7 giorni.

Il programma “pulisci&dimagrisci” di Duigan  è uno dei più seguiti dai vip d’oltreoceano: lo schema intende migliorare lo stile di vita, per conquistare benessere, armonia e una linea snella.

Si punta sui prodotti freschi e naturali

Per recuperare energia e benessere, la dieta Duigan propone un programma snellente  a base di cibi freschi e prodotti biologici, una dieta sana  e salutare che riduce l’apporto di zuccheri semplici, ma anche di grassi saturi  e di calorie,  dando ampio spazio  a quelli più ricchi di proteine  magre, di acidi grassi essenziali omega 3 e con un basso indice glicemico.

Via lo zucchero: non gratifica e fa ingrassare

La regola principale della dieta Duigan è quella di eliminare lo zucchero, il cui effetto sul cervello sarebbe quello di  produrre una sensazione di piacere e appagamento, ma anche di creare assuefazione e dipendenza. Scegliere i cibi dolci   quando si è in cerca di energia è un errore: questi sono energetici,  ma nel modo sbagliato. Una barretta di cioccolato, per esempio,  dà una sferzata di energia ma, dopo poco,  fa sentire ancora più stanchi di prima. Lo zucchero viene assimilato velocemente, causando un picco glicemico nel sangue, che porta all’intervento  dell’insulina. Leggi anche Insulina: conosciamo le differenti tipologie

A questa segue un calo della glicemia e, di conseguenza,   una nuova stanchezza, accompagnata, però, dai chili in più.

La dieta Duigan, invece, tiene sotto controllo l’insulina, preferendo i carboidrati della frutta, le proteine, i grassi buoni, le verdure e molta acqua.

Sì al tè, ma verde

Acqua frizzante: con un spruzzata di lime, aiuta a basificare e non contiene zuccheri.

dieta duigan

Tè verde: è ricchissimo di antiossidanti.

Tisane alle erbe: ottime detossinanti come gli infusi di menta o zenzero.

La dieta Duigan: una giornata tipo

Colazione: 100 ml di latte di riso  con muesli, preparato con mezzo avocado fresco  tagliato a pezzetti,  2 cucchiai do fiocchi d’avena, 2 noci e 1 cucchiaino  di semi oleosi.

Spuntino: tè verde oppure decotto di radice fresca di zenzero.

Pranzo: una coppa di insalata mista con 300 g di verdure a foglia, 180 g di pomodori, 20 g di sedano, 2 albumi sodi e 40 g di bresaola.

Merenda: 30 g di arrosto di tacchino, 1 melagrana,  tè verde o tisana.

Cena: orata la cartoccio, spinaci in insalata, melanzane e zucchine alla griglia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...