La dieta Atkins: la prima low carb diet

La dieta Atkins è stata ideata negli anni 70 dal cardiologo americano Robert Atkins, dal quale prende il nome. Il suo principio fondamentale è che  si ingrassa perché si mangiano  i cibi sbagliati: principalmente  carboidrati o glucidi (zuccheri).

Ha affermato per la prima volta che  i grassi e le calorie  non sono i responsabili dell’aumento di peso  e che le proteine  aiutano a dimagrire: la dieta Atkins ha quindi rivoluzionato  i principi base su cui  si fondavano i menu ipocalorici, ed ha spostato l’attenzione sui meccanismi  biochimici che regolano il metabolismo e, di conseguenza, l’accumulo e lo smaltimento  delle riserve di grasso del corpo.

 

La scelta nutrizionale  è basata sulla teoria che  i grassi ingeriti non vengono assimilati in assenza di glucidi. Quindi la dieta esclude  dal menu tutti gli alimenti  con un alto contenuto di zucchero  e di amidi, come il pane,  la pasta, i dolci, i cereali e alcune verdure (patate, barbabietole,  zucca e carote cotte).

Sono concessi  i cibi a basso indice glicemico, come finocchi, cetrioli, insalata,  mirtilli, mele e ananas. I pasti sono a base di cibi proteici (carne, pesce, affettati magri, uova e latticini), che possono essere consumati liberamente.

Un programma in 4 fasi

1) L’induzione Questa fase, che dura due settimane, serve ad abituare l’organismo  a bruciare più velocemente i grassi.  L’apporto glucidico viene limitato drasticamente: non deve superare il 2 grammi al giorno ( circa 25 grammi di peperoni o 30 grammi di insalata).
2) Il dimagrimento Nella seconda fase è previsto un aumento di 5 grammi al giorno di glucidi (10 grammi di peperoni  o 200 grammi di radicchio rosso). In caso di arresto del dimagrimento, il consiglio  è di diminuire l’apporto di carboidrati di 5 grammi al giorno.
3) Il pre-mantenimento Questa fase comincia quando si è vicine  al raggiungimento del peso forma. Si aumentano i carboidrati  di 10 grammi alla settimana.
4) Il mantenimento Arrivati a questo punto siamo consapevoli della quantità di carboidrati necessaria al mantenimento del peso forma: in genere dai 40 ai 90 grammi al giorno.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...