Unghie fragili? Ecco cosa fare

Unghie fragili: si sfaldano e si rompono; di solito ci si fa poco caso, eppure sono segnali che qualcosa non va.

Attenzione alle carenze alimentari

Le unghie sono formate per lo più da cheratina, la sostanza proteica che le rende dure e compatte. Quando si segue una dieta drastica

o non bilanciata si rischia di non produrne a sufficienza, indebolendole. Per non avere unghie fragili a tavola non dovrebbero mai mancare  i cibi ricchi di zinco (come i legumi) e quelli con un alto contenuto di ferro. Per le vitamine del gruppo B, sì a cereali integrali, soia, noci, verdure a foglia verde (come cicoria, spinaci, rucola).

Sei in menopausa?

Se hai le unghie fragili e sei in menopausa è sicuramente una questione ormonale. Da sempre le donne sono più soggette  rispetto agli uomini ad avere le unghie fragili.

unghie fragili

Questo perché hanno un grande peso i fattori ormonali, che condizionano il contenuto  di lipidi delle unghie e, quindi, la loro suscettibilità alla disidratazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...