Pelle: consigli per averla sempre liscia

Pelle: il primo desiderio delle italiane quando si parla di bellezza, secondo i dati rilevati da un sondaggio, è molto semplice.  Avere una pelle morbida sotto i vestiti.

Obiettivo alla portata di tutte, a patto di impegnarsi. Servono trattamenti intensivi che riportino a livello ottimale il  contenuto di acqua e di lipidi, aiutando la cute a ritrovare la forma migliore.

Pelle: emergenza secchezza

Secca, spenta, ruvida, a volte persino arrossata e pruriginosa. Ecco l’identikit  di una pelle che ha perso il suo prezioso equilibrio idrico e  lipidico. In inverno succede spesso perché la cute, sempre coperta da abiti pesanti, manca dell’ossigenazione indispensabile  per i suoi processi vitali, tra i quali la produzione di sostanze, come l’acido ialuronico, che la mantengono elastica e morbida.

Serve nutrimento extra

Creme, fluidi e burri sono le formule ideali  che sanno lavorare su diversi fronti  per contrastare aridità  e screpolature. Innanzitutto apportano ingredienti  dalla spiccata azione idratante, come l’aloe vera, che riporta a livelli ottimali  le riserve idriche in tutti gli strati della pelle. Oli e burri vegetali, all’oliva, al cocco, al karité aumentano la capacità della cute di trattenere acqua. I grassi vegetali apportano  lipidi affini a quelli della pelle e facilmente assimilabili.

pelle

Con costanza, giorno dopo giorno

Quando la pelle del corpo è molto secca e ruvida,  fatica ad ammorbidirsi  più di quella del viso. Serve, quindi, lavorare con costanza, applicando il trattamento corpo  con regolarità,  una ma anche due volte al giorno se ci si riesce. mettendolo dopo la doccia o il bagno quando i pori sono aperti dal calore penetra meglio e dà migliore effetto. Leggi anche Ecco che cosa concorre all’invecchiamento della pelle

La quantità giusta? Non eccessiva, perché rischia di non essere assorbita, ma neppure scarsa, altrimenti non sortisce  il risultato desiderato.

Che cosa fare?

Esfoliare la pelle con regolarità per eliminare  cellule e squame secche. Prevedere un impacco super nutriente ogni settimana. Basta  applicare il trattamento per il corpo in dose molto generosa e avvolgersi in un telo caldo per cinque minuti in modo che il calore faccia penetrare il prodotto a fondo.

Umidificare l’aria: il riscaldamento la rende secca e questo impoverisce le riserve idriche della cute.

Bere molto e consumare  ortaggi ticchi di vitamine e minerali  significa fornire dall’interno  il giusto apporto di liquidi e sostanze preziose  per l’equilibrio idrico  e lipidico della pelle. Leggi anche Pelle: 7 cibi per essere più giovane

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...