Capelli: curali alla sera, al mattino saranno perfetti

Capelli: se te ne prendi cura prima di andare a dormire, al mattino  la chioma si sveglia in piena forma.

Le ore del riposo possono diventare  preziose per rimettere in forma  la chioma e svegliarsi al mattino  con la testa a posto.

Lo shampoo giusto e la spazzola

Scegliere uno shampoo delicato non può che fare bene,  soprattutto quando si è fatto sport  oppure si è rimaste a lungo fuori. In alternativa ci si può limitare a qualche spazzolata con una spazzola in setole  morbide,  in modo da togliere i nodi e portare via lo sporco.

Capelli: cosa fare se sono ricci

Se i capelli sono tanti, grossi e molto voluminosi, si possono raccogliere con la tecnica dell’ananas. Basta fare una coda di cavallo molto alta usando un elastico morbido. Poi si separano i capelli  in modo che metà ricadano sul lato destro e metà su quello sinistro e si fissano le estremità dei ricci alla testa  con delle mollettine. Se i capelli sono  di media lunghezza e i riccioli morbidi, può bastare avvolgerli  in un foulard di seta  in modo da tenerli in piega, senza schiacciarli o “muoverli”.

capelli

Capelli: cosa fare se sono lunghi e lisci

Soprattutto se sono fini,  lasciandoli sciolti di notte è facile che si riempiano  di nodi, che perdano  la piega e persino si  rovinino soprattutto nelle punte. Meglio legarli.

Nel caso siano molto lunghi, si possono dividere in due code basse laterali fermate da un elastico in spugna, che non stressa i capelli di notte.

In alternativa, si può fare  uno chignon molto alto,  perché non dia fastidio nel sonno,  facendo attenzione a non tirare troppo, perché la radice potrebbe risentirne e i capelli indebolirsi.

Al mattino, in tutti i casi, vanno spazzolati, perché riprendano forma.

Tante trecce per le onde

Volete onde morbide? Lavate i capelli, non asciugateli del tutto e distribuite sulle lunghezze un po’ di mousse volumizzante.

Poi, fate delle trecce,  tanto più piccole  quanto più volete che le onde siano strette.

Fissatele con elastici morbidi: al mattino, vi basterà scioglierle  e ravvivarle con le dita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...