Archivio Mensile: aprile 2015

Dieta: rimodellare le cosce

Dieta: bastano pochi chili in più, concentrati nei punti critici, per appesantire la figura.

Ecco quindi una dieta  mirata  per rimodellare le gambe.

A diverse donne capita che i chili di troppo si accumulino  sulle cosce,  appesantendole e rendendo la silhouette poco armoniosa.

Tanti liquidi che portano via l’acqua

In questa dieta è importante bere almeno 1,5 litri di acqua oligominerale  naturale al giorno. Sì anche a succhi,  centrifugati e infusi depurativi e drenanti,  puntando sull’effetto  alcalinizzante di frutta e verdura e sull’azione anti-gonfiore  di finocchio,  menta, salvia e tarassaco.

Per potenziare il programma snellente,  si può ricorrere anche a integratori  a base di bromelina,  una sostanza estratta  dal gambo dell’ananas e particolarmente efficace per combattere la cellulite  e i gonfiori localizzati.

La dieta è ricca di vegetali  e di antiossidanti,  dalla forte azione depurativa e anti-adipe, e povera di grassi e zuccheri.

Come organizzare le giornate

Messa a punto per sette giorni, ma ripetibile anche per  due settimane, questa dieta limita l’apporto di carboidrati con indice glicemico alto (pane, pasta, dolci e prodotti da forno) e alimenti ricchi di grassi animali come affettati, salumi, insaccati, tuorli d’uovo e carni grasse. Il piano alimentare è ben bilanciato e punta su carboidrati integrali e frutta,  soprattutto a colazione e pranzo. A cena, invece, via libera a verdure e  a proteine magre contenute in carne e pesce.

dieta

Più toniche in 3 mosse

Limitare i grassi animali preferendo quelli essenziali contenuti in olio extravergine di oliva, frutta a guscio a prodotti itttici.

Aumentare gli antiossidanti di cui sono ricche  frutta e verdure di stagione.

Preferire carboidrati complessi (frutta, verdura, cereali integrali e legumi).

Il trucco ok: il brodo di mele

È un rimedio depurativo tipico di questa dieta, da inserire a pranzo. La prima cosa da fare per preparare un brodo davvero salutare è usare frutta biologica o,  in alternativa, assicurarsi che le bucce delle mele siano prive di cere e residui chimici. Per pulirle si può lasciare cuocere  un chilo di mele golden o delizia in una pentola con abbondante acqua bollente e, dopo circa un minuto, scolarle, cambiare l’acqua sostituendo quella utilizzata con altra pulita e già bollente.

Proseguire la cottura per mezz’ora, bucando le mele con un coltello o una forchetta; lasciare evaporare il brodo di cottura fino a metà, scolare le mele e bere il succo tiepido. Si può usare la stessa ricetta per preparare tutta la frutta di stagione.

La dieta per rimodellare le cosce: la giornata tipo

Colazione: 1 centrifugato di frutta e verdure con mela, arancia, finocchio,  carote e zenzero.

Spuntino: una tazza di frutta cotta.

Pranzo: 2 bicchieri di brodo di mele, 1 porzione di macedonia di stagione con una manciata di frutta a guscio.

Merenda: tisana depurativa alle erbe con finocchio e malva.

Cena: 100 g di petto di pollo alla griglia servito  con verdure cotte come broccoli e carote cucinate al vapore, spolverati con curry e conditi con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, spezie e succo di limone a piacere.

 

Impacchi di bellezza: alleviano molti disturbi

Impacchi di bellezza: sono rimedi della nonna ancora molto efficaci per alleviare i disturbi con dolcezza. L’importante è sapere come si fanno senza sbagliare le dosi. Quando si parla di medicina naturale la maggior parte delle persone  pensa a tisane, … Per saperne di più Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...