Archivio Mensile: settembre 2014

Capelli ricci: i nuovi protagonisti

Capelli ricci: sono sinonimo di femminilità e stile.

Oggi onde e boccoli sono ritornati  i veri protagonisti di acconciature  perfette per tutte le situazioni. I capelli ricci sono ottimi da sfoggiare  in un’occasione speciale. E se sono lasciati al naturale, cioè non troppo definiti  o troppo spettinati,  sono semplici da gestire per le acconciature di tutti i giorni.

Poche mosse per un fai da te perfetto

Se non abbiamo tempo o voglia di andare dal parrucchiere si possono ottenere dei perfetti capelli ricci  anche a casa.

Il ferro: con la piastra di ceramica

Il ferro arricciacapelli deve essere sempre scelto  in base al risultato che si vuole ottenere.  Quelli con diametro più piccolo  hanno come risultato boccoli  più piccoli e definiti. Se il diametro aumenta  le onde risulteranno più grandi e morbide.

È bene scegliere  ferri con la piastra in ceramica,  che è meno dannosa per i capelli, meglio ancora e  con temperatura regolabile per adeguarla al tipo di capello.

Sempre sui capelli asciutti

Per formare capelli ricci perfetti il ferro non va mai utilizzato sui capelli bagnati.

Se tendono ad essere crespi , meglio stirarli  prima con la spazzola e il phon, per poi poterli lavorare meglio. La ciocca deve essere scaldata  solo per pochi secondi, il tempo di dare la forma senza bruciarlo.

Per creare volume: Partendo dalla nuca,  si arricciano prima ciocche più piccole e fitte per riempire la parte sotto,  per poi allargarle  e ammorbidirle  nella parte superiore.

Per un effetto più compatto: le ciocche  devono essere di medie dimensioni  e si inizia a lavorarle  a più distanza dalla radice, a meno  che non si cerchi  un riccio vero e proprio.

I prodotti giusti

Scegliere  quelli volumizzanti

A seconda dell’acconciatura desiderata vanno scelti anche i prodotti per il lavaggio e la messa in piega. Per una testa vaporosa servono  prodotti volumizzanti (shampoo e maschera specifica). Per i capelli ricci e per definire i boccoli, schiuma o cera. Un velo di lacca fisserà il tutto.

capelli ricci

Capelli ricci: sono perfetti per chi…

Vuole addolcire il viso

Per i  visi piccoli o di forma triangolare  un po’ di volume crea un effetto  riempitivo là dove  il volto appare vuoto. Per chi ha lineamenti piuttosto duri  è indicato un boccolo morbido,  per mitigare gli spigoli  e rendere l’espressione più dolce.

Desidera più volume

Il mosso è adatto anche  a chi ha una chioma poco folta o capelli troppo sottili o molto lisci, perché dona volume anche  se non si desidera una  capigliatura troppo gonfia.

Ama un look sbarazzino

I capelli ricci sdrammatizzano il viso,  lo rendono meno statico,  perché creano movimento. Possono essere una buona idea se si vuole  ottenere un look meno serio,  più sbarazzino.

I capelli ricci devono essere scelti in base al tipo di chioma e al proprio taglio

È importante, prima di tutto,  prendere in considerazione il tipo di capello.

Per quelli sottili,  che tendono a reggere poco la piega,  sono da preferire boccoli  più piccoli e definiti. Sui capelli grossi  ci si può sbizzarrire in ogni modo:  vanno bene sia quelli piccoli sia quelli più grandi  e morbidi.

Un altro aspetto importante da  valutare è il tipo di  taglio. Sul corto è meglio non creare  troppo volume,  per non incorrere nell’effetto parrucca.

Con i tagli lunghi si può giocare in tutti i modi: si possono fare partire i boccoli dall’alto, se si cerca un risultato pieno  e vaporoso,  o possono essere lavorate solo  le lunghezze, per ottenere  un po’ di movimento, mantenendo l’effetto compatto.

Con i tagli scalati il  boccolo viene messo in evidenza  e il risultato è più leggero ed elegante.

 

I consigli degli esperti

Per creare volume i boccoli andrebbero aperti dopo la messa in piega,  ma per mantenerli più a lungo  è meglio non toccarli e  farli aprire da soli. I capelli ricci non vanno mai pettinati, ma solo “scompigliati” a testa in giù,  infilandoci dentro le dita.

Per un look più selvaggio i capelli ricci possono essere lavorati  a ciocche con il ferro,  lasciando fuori le punte per poi  passarle con la cera: l’effetto è un bagnato- spettinato.

 

Indice glicemico: aiuta il controllo del peso

Indice glicemico: anche se sembra solo una questione di numeri, è un elemento fondamentale per controllare il metabolismo. Indice glicemico: è un termine molto importante  per chi soffre di diabete,  ma anche per controllare il peso. Questo termine si riferisce … Per saperne di più Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...