Archivio Mensile: gennaio 2014

Pelle: come restituirle luce e vitalità

I difetti più evidenti della nostra pelle sono soprattutto colorito grigiastro, pori occlusi, gonfiore e perdita di tono. Le tossine si accumulano nella nostra pelle giorno dopo giorno, provocando fastidiosi gonfiori  e togliendo luminosità e freschezza  alla pelle. Le cause possono essere molte: lo smog, le cattive abitudini come il fumo e gli stravizi alimentari.

Ecco come ottenere una pelle fresca e luminosa, usando piccoli stratagemmi, molto efficaci.

Fare lo scrub sotto la doccia.

La purificazione profonda della pelle  è affidata allo scrub. Lo scrub deve essere a grana grossa per le parti  più robuste del corpo, come le gambe e i glutei, con microgranuli  fini per i punti più delicati, ad esempio décolleté e braccia. Questo trattamento aiuta a liberare i pori e fa respirare la pelle, facendole rinnovare anche le cellule.

Il trattamento va effettuato sulla pelle asciutta per un’azione più decisa, sulla pelle bagnata per ottenere la massima dolcezza. Occorre poi procedere ad un risciacquo accurato: prima si procede con il guanto di spugna bagnandolo  e ribagnandolo di acqua  e poi si  passa il getto  risalendo dal basso verso l’alto.

sai-prenderti-cura-della-pelle

Gli oli essenziali: per un buon massaggio.

Per completare gli effetti detossinanti dell’esfoliazione può essere di aiuto un  automassaggio  in grado di stimolare  gli organi preposti  all’eliminazione delle tossine: il fegato, i reni,  la vescica e l’intestino.

Per fare questo massaggio si può utilizzare l’olio di mandorle o oli essenziali specifici. L’olio di rosmarino è ideale per risvegliare il fegato. Per l’intestino è molto utile l’olio di estragone: si utilizza massaggiando la pancia con movimenti in senso orario.

L’argilla: per purificare la pelle del viso.

È fondamentale pulire a fondo la pelle del viso: il consiglio è quello di passare due volte il detergente due volte sul viso, in modo da togliere tutte le impurità.  L’azione di pulizia può essere completata con l’applicazione, una volta alla settimana,  di una maschera purificante a base di argilla e  caolino, che hanno proprietà  assorbenti, e che aiutano a togliere impurità e tossine dalla nostra pelle.

 

Capelli sani: è importante anche l’alimentazione

Spesso, quando notiamo di non avere più i capelli sani, si ricorre a soluzioni  drastiche: decidiamo cioè di tagliarli, pensando di eliminare così il problema.  Questa però non è una decisione  sempre efficace perché , se è vero che così … Per saperne di più Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...